Prodotti

Scrubber

Lo scubber è un depolveratore automatico a umido atto al filtraggio dell’aria da polverino.
Il funzionamento del depolveratore a corpi di riempimento, prevede l'utilizzo di uno o più letti flottanti a sfere cave in polipropilene come mezzo di riempimento.

Le sfere cave sono del tipo pressurizzate e senza saldatura, con densità di circa 0.100 g/cm³ la quale permette il galleggiamento su tutti i liquidi. Lo spessore delle pareti è dimensionato per resistere alle più dure condizioni di lavoro

Lo stadio flottante viene investito da una rampa di ugelli spruzzatori d'acqua disposti superiormente.
L'acqua residua, trascinata dal flusso verso l'alto, viene separata dalla corrente con l'ausilio di un separatore di gocce a pacco lamellare in PVC.

E’ stato progettato, costruito e testato per essere utilizzato senza rischi residui dovuti alla messa in funzione, all’utilizzazione, al trasporto, all’installazione, al montaggio e smontaggio, alla manutenzione e riparazione.

Le scelte tecnologiche, definite in fase di progettazione, l’alta qualità dei materiali usati per la costruzione, l’accurata esecuzione della componentistica, il corretto assemblaggio ed il severo collaudo, la rendono particolarmente affidabile nel tempo.

 

Caratteristiche macchina

Ispezionabilità
Lo scrubber è dotato tre porte di ispezione completamente smontabili che consentono di eseguire con estrema facilità le operazioni di: sostituzione dei separatori di gocce, sostituzione delle sfere flottanti, la manutenzione e il controllo delle parti interne.

Solidità
La macchina di cui al presente Manuale è stata progettata per impieghi pesanti ed è pertanto realizzata in materiali che ne consentono la classificazione come “macchina per esercizio continuo”.

Efficienza prolungata nel tempo
Il vantaggio derivato da questo tipo di separazione è dovuto all'azione dinamica delle sfere che, sotto l'azione del flusso, vorticando perpetuamente evitano incrostazioni e successivi intasamenti. Queste caratteristiche garantiscono una prolungata efficienza all'abbattitore.